Oratorio

«Io cerco ragazze e ragazzi improbabili […] perché sono un motivo di speranza per il mondo, sono carichi di entusiasmo e di generosità, hanno difetti e limiti, come tutte le generazioni, ma sono simpatici e volonterosi, sono capaci di ridere e di piangere, di pensare e di parlare, vivono amicizie limpide e costruttive. Cerco questi ragazzi e queste ragazze per dire loro: vi benedico, vi incoraggio, vi voglio bene, vi invito a diventare grandi nella persuasione che la vostra vita è una vocazione alla gioia e all’amore, vi assicuro che Dio è alleato del vostro bene e che la Chiesa è la comunità che vi accoglie e che ha stima di voi. Cerco ragazzi e ragazze improbabili, secondo la cronaca e i luoghi comuni, ma questi ragazzi e ragazze esistono, sono dappertutto e stasera hanno riempito piazza Duomo».

Con queste parole l’Arcivescovo Mario ha salutato gli animatori della Diocesi, presenti, tutti insieme, in piazza Duomo la sera del 18 maggio. Con queste parole anche i nostri adolescenti – che sono AllOpera per il Grest dalla fine di aprile – hanno ricevuto il loro mandato: quello di essere animatori.

Animatori non tanto di belle e riuscite attività, di giochi esaltanti e di sfide coinvolgenti, ma di rapporti buoni, di relazioni belle, di un ‘stare’ nel mondo in cui ciascuno sperimenti di non essere solo un numero e di non esserci semplicemente a caso.

AllOpera: il tema del Grest 2018 esprime bene l’obiettivo che ciascuno si senta protagonista della propria vita, del proprio ‘stare’ nel mondo. Quindi il nostro oratorio proverà, ancora una volta, a diventare un vero e proprio lab-oratorio. Non soltanto perché ospiterà tante, diverse attività, ma prima di tutto perché proverà a diventare quel contesto favorevole e provvidenziale dove chi lo frequenta – indipendentemente dall’età – ha l’occasione di prendere in mano la questione delle questioni: essere a immagine e somiglianza di Dio. In questo Grest ci saranno allora tante attività, tanto gioco, tanto divertimento, tanta fantasia, per riscoprire che, mentre ci mettiamo AllOpera, partecipiamo all’opera di Dio, diventando uomini e donne per davvero.

Che grande e bellissima sfida che ci aspetta! Grazie allora a chi rende tutto questo ancora possibile: gli animatori, gli educatori, i collaboratori e, soprattutto, i ragazzi.

Siamo davvero tanti, ma c’è ancora un posto per te!

don Paolo


Giovedì 21 GIUGNO

alle ore 21  in sala della Comunità

RIUNIONE GENITORI

dei ragazzi che parteciperanno alla vacanze estive con l’oratorio

Ti aspettiamo!