A.P. 2018-19: Con la gioia del Suo cuore (Qo 5,17-19)

Nel Consiglio pastorale del 18 giugno è stato presentato il testo di Qoèlet da cui è stato tratto il motto per il 2018-2019.
«Ecco quello che io ritengo buono e bello per l’uomo: è meglio mangiare e bere e godere dei beni per ogni fatica sopportata sotto il sole, nei pochi giorni di vita che Dio gli dà, perché questa è la sua parte. Inoltre ad ogni uomo, al quale Dio concede ricchezze e beni, egli dà facoltà di mangiarne, prendere la sua parte e godere della sua fatica: anche questo è dono di Dio. Egli infatti non penserà troppo ai giorni della sua vita, poiché Dio lo occupa con la gioia del suo cuore». (Qo 5,17-19)